Odontoiatria Infantile

29 Novembre 2019 0
odontoiatria_infantile-1200x800.jpg

La cura dei denti è fondamentale fin dall’età infantile, soprattutto perché i bambini crescono in fretta ed è necessario prevenire eventuali problemi odontoiatrici. Per mantenere denti sani in età adulta, infatti, è importante prevenire l’insorgenza di carie dei denti da latte e intercettare eventuali malocclusioni.

Ecco perché la figura del Pedodontista o Dentista Pediatrico è necessaria: questa particolare categoria si occupa della salute orale dei pazienti pediatrici dalla nascita sino all’adolescenza. Le conoscenze di questo specialista vanno ben oltre quelle cliniche, poiché il bambino ha bisogno di acquisire una certa fiducia per essere sereno e collaborare con il medico che curerà il suo sorriso.

L’Odontoiatria infantile si basa su metodiche ad hoc elaborate per gestire tutti gli aspetti del triplice rapporto, piccolo paziente – genitori – odontoiatra, ed è diretta alla cura delle problematiche legate ai denti decidui e definitivi dei bambini e dei ragazzi dai 3 ai 16 anni.

IL LAVORO DEL PEDODONTISTA

Il pedodontista si occuperà di prevenire le carie, di insegnare l’utilizzo corretto dello spazzolino, di fornire informazioni su una dieta appropriata, ma il suo ruolo più importante è quello di seguire lo sviluppo dei denti e, in caso di anomalie dello sviluppo, intervenire per correggere il problema onde evitare la formazione di malocclusione.

Il lavoro del dentista pediatrico è molto utile per seguire al meglio il bambino in tutte le fasi della sua crescita, trattando in modo differente le quattro fasi di trasformazione a cui andrà incontro:

  • Dalla nascita fino allo sviluppo dei denti da latte, periodo in cui il pedodontista monitorerà il corretto sviluppo della prima formazione dentinale del bambino.
  • Per tutta la durata della dentatura decidua, in cui terrà sotto controllo la salute e il corretto allineamento dei denti da latte, così da permettere una corretta fuoriuscita della dentatura permanente, e istruirà il giovane paziente ad una corretta igiene orale.
  • Per il periodo inerente la dentatura mista, in cui sono molto frequenti problemi di disallineamento e anomalie ortodontiche che è importante scoprire e risolvere velocemente.
  • Per tutta la durata dell’adolescenza, in cui il pedodontista avrà modo di monitorare lo sviluppo dei denti del giudizio, valutando la sua estrazione.

LA PRIMA VISITA DAL DENTISTA

Una volta capito il ruolo del Dentista Pediatrico, bisogna capire come preparare al meglio il proprio bambino alla sua prima visita. Si sa, andare dal dentista non è piacevole neanche per gli adulti, ecco perché un buon genitore deve sapere cosa fare prima di far affrontare ai propri figli questa visita.

Verso i 3 anni i bambini hanno già una dentatura completa di denti da latte, o quasi. Quindi, è consigliabile una prima visita dal pedodontista verso i 5 anni, per verificare che la crescita dei denti decidui, meglio conosciuti appunto come denti da latte, sia avvenuta completamente.

Affinché la prima visita dal dentista non risulti traumatica per il bambino, ma piacevole e gratificante i genitori dovrebbero seguire i seguenti consigli, per far sì che il proprio figlio viva un’esperienza totalmente positiva:

  • Fissare l’appuntamento in giorni tranquilli, in cui il bambino non abbia altri impegni prima della visita dal dentista.
  • Far indossare un abbigliamento preferito al bambino; ciò potrebbe aumentare le aspettative per una piacevole esperienza.
  • Preparare il bambino alla visita come se fosse il primo giorno di scuola, con positività e serenità ma soprattutto cercando di spiegare al bambino che il dentista è una figura amica.
  • Stare con il bambino durante la prima visita mentre durante i futuri appuntamenti sarà lo staff dello studio ad accompagnarlo. In questo modo è più semplice creare un rapporto più stretto di fiducia tra dentista e bambino.
  • Effettuare la prima visita dal dentista quando il bambino non presenta alcun dolore, in modo tale che sia un incontro piacevole e non diventi una situazione traumatica per il piccolo.

IL PEDODONTISTA E I GENITORI

Instaurare un buon rapporto con i genitori è la prima cosa che un professionista dell’odontoiatria infantile deve fare, per poter procedere al meglio con il suo lavoro.

Bisogno primario è, quindi, stringere una relazione di fiducia con i genitori, che inoltre devono essere istruiti su come assicurare la corretta igiene orale dei figli e identificare possibili problemi al loro cavo orale.

I problemi dentinali sono spesso sottovalutati dai genitori, soprattutto se riguardano i denti da latte, ed è quindi importante che vengano a conoscenza del ruolo fondamentale della dentatura provvisoria nella corretta formazione dei denti definitivi e di come comportarsi difronte all’insorgere di problematiche, anche gravi, riguardante l’igiene orale dei figli.

Il pedodontista, quindi, deve essere non solo una figura importante nella vita dei bambini ma, soprattutto, un grande alleato per tutta la famiglia.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto






Contattaci

Puoi trovarci al telefono durante l’orario di apertura dello studio. Una nostra operatrice sarà sempre pronta a rispondere a tutte le tue richieste.


TELEFONO

+39 0573 368483
+39 338 7860621



INDIRIZZO

Piazza della Resistenza, 35
51100 Pistoia (PT)



Seguici su

Le nostre pagine

Per rimanere informato su tutti i nostri servizi e le nostre iniziative



Copyright 2019 Eva Bendinelli | Developed by Fortechiaro | BStudio di Bendinelli Eva | Iscr. N° 290 albo di Pistoia del 7/12/2005 | Partita Iva: 01580600474